Al Tavolo con Riccardo Lenzi

1 pensiero su “Al Tavolo con Riccardo Lenzi

  1. Come sono le carte non c’è difesa! Sul gioco, l’alternativa può essere, avendo i 2 rientri necessari, quella di battere prima l’A di quadri, per poi giocare il F. Si vince con D o 10 secchi in Sud o 10 secondo, si perde con D e 10 terzi o quarti in Nord. Ci vorrebbe il parere dell’Esperto!

Rispondi a Paolo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.