ABP_Aldo_sm2015_1Smazzata N. 01-2013

Smazzate N. 02-03/2013

 

Commento:  Ciao Aldo,  prima di tutto voglio complimentarmi con te per la rubrica! E’ molto interessante leggere i commenti del Maestro.
Ritengo poi doveroso precisare, in difesadel mio compagno Sergio, che nella smazzata 5 (board n.14), il povero ha subito l’intervento (con il relativo attacco) a fiori per cui si è trovato costretto a rientrare in mano a cuori… per non ricevere il taglio da ovest!
Morale della favola: sia con il marito che con il compagno, sia pure per ragioni diverse, sarei andata comunque sotto!!!
Per quanto riguarda la smazzata 7 ti confesso che ci siamo fatti due risate poi con Peselli (che è un simpatico amico), un po’ più serio mi è sembrato Corleto….;-]. Beh il bridge è così!
Tiziana

5 Commenti a “La serie precedente”

  • Stefano:

    Ho un bellissimo ricordo dell’euforico protagonista della mano. A cena mentre esponeva la compressione si auto comprimeva con due primi secondo dolce e una bottiglia di vino sotto gli occhi esterrefatti del suo compagno ; ben più avvezzo a simili abbuffate. Comunque complimenti per il gradevolissimo articolo.

  • Paolo:

    #Sergio: sulla risposta 3, il ritorno cuori annulla la compressione. Quindi con quell’attacco non si dovrebbe dare il colpo in bianco a quadri ma, per fare 12 prese, sperare nei tre onori rossi in ovest e tirare semplicemente 5 picche e tre fiori, rimanendo in nord con A di cuori e F terzo di quadri, in sud con F secondo di cuori e A secondo di quadri. Ovest non ha difesa. Il ritorno fiori, invece, consente (ha consentito, fortunatamente…) la compressione a teste incrociate magistralmente raccontata da Aldo.
    Sul nome del giocatore concordo in pieno con Ivo (vero Tiziano?).

  • Luca:

    per farne sei dopo attacco cuori di est non vedo soluzione se rettifico il conto giocando picche per la dama e quadri al fante per il re di ovest ora il ritorno cuori annulla la compressione?

  • Sergio:

    Ho dei forti sospetti su chi possa essere il giocatore in Nord, perchè gli indizi sono inequivocabili.
    Penso che invece sia assai più difficile indovinare quale sia la cosa “non corrispondente al vero” nell’articolo di Aldo; vediamo le opzioni:
    1) in Nord c’era il partner dell’autore ed è lui che ha chiesto l’anonimato;
    2) Sud ha chiamato molto ottimisticamente 6SA prontamente elogiato dal compagno;
    3) l’attacco al tavolo è stato 10 cuori (e non fiori); attacco preso di D, quindi K e D di picche e piccola quadri.
    Se avete scelto la risposta 3, e siete seduti in ovest, che carta giocate ora rimasti in presa con la Dama di quadri ?

  • Ivo:

    Ho difficoltà a capire chi può essere il giocatore, ma mi è sembrato che Tiziano avesse l’aria di quello scorticato vivo.
    Comunque complimenti.